Home   Albo pretorioAmministrazione TrasparenteIl comuneServizi On lineComunichiamoConosci la città


Comune di Siderno » Comunichiamo » Comunicati stampa

Comunicati stampa

Testo dell'interrogazione presentata dal Deputato Fratoianni riguardo i rifiuti tossici ex BP

Testo dell'interrogazione presentata dal Deputato Fratoianni riguardo i rifiuti tossici ex BPTesto dell'interrogazione presentata dal Deputato Fratoianni riguardo i rifiuti tossici ex BP

Riportiamo qui di seguito il testo dellInterrogazione a risposta scritta avanzata dal deputato e membro dell'esecutivo di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni:

 

ATTO CAMERA

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 4/14846

Dati di presentazione dell'atto

Legislatura: 17

Seduta di annuncio: 708 del 23/11/2016

Firmatari

Primo firmatario: FRATOIANNI NICOLA

Gruppo: SINISTRA ITALIANA - SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA'

Data firma: 22/11/2016

Destinatari

Ministero destinatario:

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL

TERRITORIO E DEL MARE

MINISTERO DELLA SALUTE

Attuale delegato a rispondere: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI delegato in

data 22/11/2016

Stato iter: IN CORSO

Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-14846

presentato da

FRATOIANNI Nicola

testo di

Mercoledì 23 novembre 2016, seduta n. 708

FRATOIANNI. — Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, al Ministro della salute . — Per sapere – premesso che:

in località Pantanizzi, nel comune di Siderno (Reggio Calabria) da anni ormai insiste un enorme problema ambientale;

l'ex Laboratorio/BP – intermedi organici farmaceutici, infatti, ha subito l'esplosione di un reattore nel 1994, con numerosi danni di tipo ambientale per l'area circostante;

dopo alterne vicende e numerosi interventi del NOE, di carabinieri, Arpacal, Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, finalmente, nel 2003, avviene una prima parziale bonifica con la quale vengono smaltite 549 tonnellate di rifiuti tossici e pericolosi, invece che 300, come era previsto inizialmente dal piano dei lavori;

tuttavia, sono rimaste in loco, incustodite e ormai in condizioni di deperimento, circa 900 tonnellate di altri rifiuti tossici;

l'azione di origine antropica, degli agenti atmosferici e del tempo sta deteriorando sempre più i fusti contenenti i rifiuti, con possibili ricadute e rischi concreti per la popolazione che vive nei dintorni della località indicata e non solo, considerando anche il rischio di un inquinamento delle falde;

molti dei contenitori sono fortemente degradati, quelli in metallo hanno perso esternamente le loro caratteristiche di consistenza e si verificano spesso fuoriuscite di materiale, con propagazione in atmosfera e al suolo di sostanze tossico-nocive;

per memoria si ricorda che, dalle analisi chimiche, si è accertato che le sostanze contenute nei fusti appartengono alla categoria degli intermedi organici per l'industria farmaceutica, che sono altamente tossici con forte emanazione di gas nocivi;

la situazione richiede un intervento urgente, come anche richiesto continuamente dal sindaco di Siderno, finanche nell'ultima missiva inviata alla regione Calabria in data 16 settembre 2016 –:

 

se il Governo sia a conoscenza della situazione esposta in premessa e quali iniziative urgenti di competenza intenda intraprendere per risolverla rapidamente, agevolando la messa in sicurezza che i cittadini attendono ormai da 13 anni, rischiando la propria salute. (4-14846)

indietro

Città di Siderno (Città Metropolitana di Reggio Calabria) - Sito Ufficiale


Piazza Vittorio Veneto - 89048

Tel. (+39) 0964 345111 Fax (+39) 0964 345223 

C.F. 00132240805 - P.IVA 00272360801 - PEC: comune.siderno@asmepec.it

Sito Ufficiale www.comune.siderno.rc.it    

Bussola Pa

Note Legali

Privacy

fACEBOOKTWITTERStatistiche

 

 

          

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.154 secondi
Powered by Asmenet Calabria